/ Categorie: Gruppo

Italian Franchising Award: Gabetti vince con il “progetto ecobonus” nella categoria “formazione e assistenza”

Gabetti, in finale con Vodafone e Best Western, ha vinto per il secondo anno consecutivo il riconoscimento come migliore azienda nel campo della “formazione e assistenza” ai propri affiliati.

In occasione della 34 esima edizione del Salone del Franchising, è stato assegnato l’Italian Franchising Award, premio dedicato alle aziende che eccellono nel franchising in Italia.

Gabetti, in finale con Vodafone e Best Western, ha vinto per il secondo anno consecutivo il riconoscimento come migliore azienda nel campo della “formazione e assistenza” ai propri affiliati. Premio che riconferma l’attenzione mostrata, da sempre, dal Gruppo nei confronti dei consulenti immobiliari, e non solo, attivi all’interno delle proprie reti.

A fare la differenza è stato il “Progetto Ecobonus”: un’iniziativa innovativa lanciata dal Gruppo che coinvolge tutte le sue reti sia di agenzie immobiliari con i marchi Gabetti, Grimaldi e Professionecasa sia di amministratori di condominio, con il supporto delle imprese e dei professionisti associati alle reti Gabetti Tec.

Un progetto ambizioso volto a riqualificare lo stock immobiliare obsoleto e inadeguato presente in Italia fatto di condomini e di singole abitazioni private. Immobili che richiedono sinergie di filiera per poter essere riqualificati sfruttando il sistema di incentivi e detrazioni fiscali previsto dal governo (Ecobonus e Sismabonus) e la possibilità di cedere il credito d’imposta derivante da questi.

“È un progetto su scala nazionale: prevede la collaborazione di diversi partner, in particolare di Enel X, e ha l’obiettivo di favorire il risparmio energetico, il miglioramento dell’impatto ambientale, la messa in sicurezza sismica e l’ammodernamento tecnologico dei condomini e delle singole abitazioni - dichiara Marco Speretta, direttore generale Gruppo Gabetti - A oggi stiamo gestendo oltre 200 richieste di ristrutturazioni, siamo già a 50 milioni di lavori aggiudicati. Con questa prospettiva, stiamo portando la figura del consulente immobiliare a diventare ‘imprenditore dell’abitare sostenibile’. Ed è una vera, grande evoluzione”.

D’altra parte, il premio è stato aggiudicato a Gabetti perché, a oggi, è l’unico operatore sul mercato a mettere in campo l’intera filiera con modalità operative locali coinvolgendo tutti i professionisti necessari: aziende di installazione, studi di progettazione, amministratori di condominio e consulenti immobiliari oltre a contare sul supporto di partner di elevatissimo standing.

Leggi il comunicato stampa>>

Name:
Email:
Subject:
Message:
x