/ Categorie: Gruppo

GABETTI COMPIE 70 ANNI E GUARDA A NUOVI PROGETTI

Milano, 21 gennaio 2020 – Compie 70 anni il Gruppo Gabetti, e festeggia il risultato di un lungo processo di crescita e differenziazione delle linee di business che ha portato, a fine 2019, un aumento dell’Ebitda stimato dell ’80% rispetto all’anno precedente, viaggiando verso l’utile.

Fabrizio Prete, Presidente Gabetti: “Il cambiamento è stata la chiave per riportare il Gruppo a crescere, con risultati positivi e in forte aumento”.

Milano, 21 gennaio 2020 – Compie 70 anni il Gruppo Gabetti, e festeggia il risultato di un lungo processo di crescita e differenziazione delle linee di business che ha portato, a fine 2019, un aumento dell’Ebitda stimato dell ’80% rispetto all’anno precedente, viaggiando verso l’utile.

Oggi l’azionariato della Società vede al 33,14% il Gruppo Marcegaglia, al 16,23% la F.G. Invest di Alessandro Gatti, mentre la restante quota del 50,63% è flottante sul mercato.

“Celebriamo un compleanno molto importante – dichiara Fabrizio Prete, presidente del Gruppo Gabetti di un brand e un gruppo che hanno da sempre rappresentato la storia del mercato immobiliare: sin dalla sua nascita, Gabetti ha saputo crescere e affermarsi sul mercato, facendo innovazione, analizzando i trend e fronteggiando le congiunture.

Desidero ringraziare tutti gli investitori e azionisti che, nel tempo, hanno creduto nel Gruppo e nelle sue potenzialità e che ci hanno supportato nel complesso processo di ristrutturazione finanziaria.”

Nel 2012, l’Ebitda di Gruppo era negativo per 6 milioni di euro, con un fatturato pari a 32,7 milioni di euro e 350 persone impiegate; nel 2018 l’Ebitda è stato positivo per 2,4 milioni di euro, con un fatturato di circa 40 milioni di euro e un team di 313 persone. Oggi il Gruppo registra un Ebitda superiore ai 3 milioni di euro, un fatturato di oltre 50 milioni di euro e un team di 366 professionisti.

“La differenziazione del business e la visione a lungo termine – ricorda il Presidente – sono state le strategie adottate all’interno di Gabetti per superare i momenti di crisi che ha attraversato il mercato immobiliare negli ultimi 10 anni. Nel 2005 il 49% del fatturato consolidato del Gruppo era concentrato nell’ intermediazione, attualmente pari al 26%. Oggi il 18% del fatturato è rappresentato dalle agenzie in franchising e la restante parte deriva dai servizi immobiliari, che vanno dagli studi di fattibilità alla ristrutturazione degli edifici tramite incentivi statali, passando per le società del Gruppo che si occupano di mutui e crediti deteriorati. Gabetti è mediazione creditizia e assicurativa, NPLs, riqualificazione immobiliare, nuovi servizi per le costruzioni, short rent, consulenza nel mondo del calcio, engeneering e advisory. Il cambiamento è stato la chiave per riportare il Gruppo a crescere, il mercato va continuamente innovato, non va subìto.”

Leggi il comunicato stampa>>

Name:
Email:
Subject:
Message:
x